Indietro

Curiosità Naturali

Curiosità Naturali

dolina Bolechowicka









Piccole valli in periferia di Cracovia 

 



             


 

L'area a nord-ovest di Cracovia è chiamata la Svizzera di Cracovia. Non senza ragione: perché è una terra di valli e gole, lungo le quali scorrono pittoreschi fiumi, regno delle rocce, grotte e terreni perfetti per escursioni familiari di un giorno, adatte ai bambini. Una passeggiata o un giro in bicicletta per le valli come Będkowska (rocce Sokolica impressionante cascata, grotta di Nietoperzowa - vedere. P. 17), Kobylanska (tante rocce che formano un cancello, pareti rocciose e scogliere) o Kluczwody (Zamkowa Skała con le rovine delle guardie dei cavalieri, la grotta Wierzchowska Superiore a lungo rimarranno nella memoria. Bisogna anche visitare la Valle Bolechowicka – una piccola Valle di 1,5 km di lunghezza- Dolina Bolechowicka – un piccolo miracolo della natura. Un enorme portone do rocce che vigilano l’ingresso alla valle. Magnifica anche la Valle Minkowska - un frammento della valle Sanki. La sua straordinaria bellezza consiste nelle colline isolate con forme originali, che si estendono in continuità su entrambi i lati.

Valli della periferia di Cracovia,
un ottimo punto di partenza nelle valli  Bolechowicka e Kluczywody è il villaggio Bolechowice. L'uscita dalla valle Bolechowicka si trova a qualche centinaia di metri dal centro della città (parcheggio nei pressi).
Per visitare la Valle Kluczwody, è anche possibile lasciare l'auto alla fine della strada del villaggio Gacki. Per la Valle Kobylanska occorre partire da Kobylany, e per la Valle Będkowska - da Będkowice (in questo caso bisogna scendere seguendo il sentiero giallo al fondo Valle, e si cammina in uno strapiombo pittoresco). La Valle Mnikowska è più facile da raggiungere dalla frazione Mnikowo - Skałki (parcheggio).


Grotta dei pipistrelli

 

 

Situata nella parte superiore del gruppo roccioso della Valle Będkowska, il suo nome deriva dai pipistrelli, che recentemente d'inverno si riparavano in gran numero nel suo interno.. Degna di nota è la cascata di stalattiti e stalagmiti nella prima parte della grotta, e numerose pozzanghere a soffitto nelle parti più profonde. Trecento metri di grotta, di proprietà privata, si visitano con la guida di turno all'ingresso. 

Grotta dei pipistrelli,
tel.: +48 12 3895395, 605467892; aperta: III–IX tutti i giorni 9.00–17.30, X tutti i giorni 9.00–16.00; biglietti: 8 zł, ridotti 6 zł. Arrivo dalla strada Olkusz – Cracovia (nr 94): uscire dalla strada nel punto dove si trova la pubblicità della grotta, nel villaggio Jerzmanowice. Vicino alla grotta c’è il parcheggio.


Grotta Wierzchowska Górna

 

 

È la più grande grotta  di Jura Krakowsko - Częstochowska, si trova nella Valle Kluczwody, vicino al villaggio Wierzchowie. Considerato come un monumento naturale, è lunga quasi un chilometro, di cui da visitare sono disponibili 700 m. Il percorso sotterraneo attraversa i bellissimi vani e corridoi, dove oltre alla mostra si possono vedere stalattiti fossili del Giurassico e ossa di animali grotta. Visite solo con la guida.

Grotta Wierzchowska Górna,
Jaskinia Wierzchowska Górna aperta durante la stagione: V–VIII tutti i giorni 9.00–17.00, IX–X tutti i giorni. 9.00–16.00; biglietti: 14 zł, ridotto 12 zł. Alla grotta arriva la strada nr 94: nel villaggio Biały Kościół uscire verso Zabierzowo, poi alla prima a destra la strada asfaltata per Wierzchowie, dove si trova il parcheggio. Da qui seguendo il percorso grafico in a piedi (10 min).



Gioca Gioca