Indietro

Nei Parchi Nazionali

Nei Parchi Nazionali

Tatry








 

Parco Nazionale Babiogórski

 

 

 


 

Un ottimo percorso panoramico per escursionisti principianti che porta alla vetta più alta e visitata del parco - Diablak - conduce dall'ostello di Markowe Szczawiny lungo un percorso educativo polacco – slovacco (sentiero rosso). Nella sede della Direzione BgPN a Zawoja è possibile vedere un'interessante mostra della natura e cultura della regione (Zawoja 1403, a 1 km dalla fermata del bus Zawoja-Marklowe). Davanti al palazzo è organizzato il Giardino delle Piante di Babia Góra, dove le singole zone riflettono il carattere naturale delle piante.

 

Parco Nazionale Babiogórski,
Ingresso ai sentieri a pagamento: V–X, biglietti  di 1 giorno: 5 zł, ridotto 2,50 zł. Ulteriori informazioni sul sito: www.bgpn.pl
.

 

 

Parco Nazionale Gorczański

 

 

 



 

Non molto alta Gorce è molto attraente sotto l'aspetto del paesaggio. Con i bambini più piccoli, che non sono ancora grandi escursionisti, meglio fare uno dei numerosi sentieri educativi. Si presta bene ad esempio il percorso di 5 km Valle di Gorcowy Potok, che comincia (e termina) nella frazione Lubomierz - Fiume. Con i bambini più grandi, vale la pena andare al popolare Turbacz, la vetta più alta di Gorce. Sotto il Turbacz opera un ostello, dove si possono gustare deliziosi gnocchi. 

 

Parco Nazionale Gorczański,
ingresso a pagamento: V–X; biglietti di 1 - giorno. 1 zł. Ulteriori informazioni sul sito www.gorczanskipark.pl
.

 

 

 

Parco Nazionale Magurski

 

 

 


 

Il Parco Nazionale Magurski è un'oasi di pace. Si caratterizza per dolci creste e bei monumenti culturali: chiese ortodosse di łemki (tra cui di Krempna, Kotania, Bartne, Świątkowa Wielka e Mała). I punti di partenza più convenienti per una gita nel Parco sono i villaggi Krempna, Folusz e Bartne. Alcune curiosità naturali degne di nota sono: il monumento naturale la Diabli Kamień (Pietra di Diavolo), la riserva di rocce Komuty e la piccola cascata Magurska vicino a Folusz..

 

 

Parco Nazionale Magurski,
ingresso ai sentieri: a pagamento: V–X; biglietti di 1 giorno: 4 zł, ridotto 2 zł. Pagamento per il parcheggio di Folusz vicino al percorso verde per la cascata: 1 zł/ora. Ulteriori informazioni: www.magurskipn.pl.

 

 

 

Parco Nazionale Ojcowski

 

 

 

 

 

   

 

Il paesaggio da favola di Jura impressiona ogni bambino. I bambini più grandi saranno attratti da un moderno centro educativo - museale che opera a Ojców (Ojców 9), e tutti saranno colpiti dalle rovine di un castello medievale (da visitare: IV-X). Una buona idea è fare una passeggiata da Ojców nella parte superiore della valle di Prądnik, al castello gotico-rinascimentale in Pieskowa Skała (da visitare: tutto l'anno). Si possono visitare anche le due grotte: Grotta di Łokietek, dove secondo la leggenda, si è nascosto secoli fa, il re polacco (da visitare: V-X, solo con la guida) e la Grotta Ciemna (da visitare:V-IX, con le candele). 

 

 

Parco Nazionale Ojcowski,
ingresso ai sentieri: gratuito. I parcheggi a Ojców, Pieskowa Skała, Czajowice. Ulteriori informazioni sul sito: www.opn.pan.krakow.pl.

 

 

 

Parco Nazionale Pieniński 

 

 

 


 

A Pieniny le montagne più spesso frequentate sono Sokolica e il massiccio Trzy Korony, questa spedizione è per i bambini più grandi. Il più interessante, ma anche il più difficile è il passaggio cosiddetto Sokola Percia. Il percorso conduce dalla pittoresca Szczawnica con l'architettura del XIX secolo in legno, al centro termale. Attrazione della località stessa è la funivia per Palenica. Vicino a Szczawnica, in Jaworki, occorre visitare le bellissime riserve naturali Wąwóz Homole e Biała Woda. L'attrazione principale di Pieniny è, tuttavia, la discesa con le zattere attraverso la gola di Dunajec.

 

 

Parco Nazionale Pieniński,
ingresso ai sentieri: gratuito, V–X a pagamento l’ingresso per le gallerie panoramiche per Tre Corone e Sokolica (4 zł, ridotto 2 zł) e per le riserve Wąwóz Homole e Biała Woda (1,5 zł). Ulteriori informazioni sul sito: www.pieninypn.pl.

 

 

Parco Nazionale Tatrzański

 

 

 

 

   

 

Le Montagne di Neve una volta cosi chiamata la Tatra, suscitano ammirazione e rispetto. Già in Zakopane stesso i bambini avranno un sacco di divertimento, passeggiando lungo la strada principale - Krupówki - o scattando una foto con "l'orsacchiotto". È inoltre possibile immettersi per Gubałówka o Kasprowy Wierch, e poi trascorrere un piacevole soggiorno all'Acqua Park. Morskie Oko, Czarny Staw, Valle Strążyska, Chochołowska, le cascate Siklawica e Wodogrzmoty di Mickiewicz sono i più interessanti e più facili percorsi da fare della Tatra. Molto interessante per i bambini e anche Dolina (Valle) Kościeliska.

 

Parco Nazionale Tatrzański, 
ingresso ai sentieri: a pagamento; biglietti di 1-giorno: 16 VI–14 IX 4,40 zł, ridotto. 2,20 zł, 15 IX–15 VI 3,20 zł, ridotto 1,60 zł. Ulteriori informazioni sul sito: www.tpn.pl.

Gioca Gioca