Indietro

Bazylika św. Franciszka z Asyżu Kraków

Basilica di S. Francesco d’Assisi e Convento dei Padri Francescani, Cracovia

Basilica di S. Francesco d’Assisi e Convento dei Padri Francescani, Cracovia
pl. Wszystkich Świętych 5, 31-004 Kraków Regione turistica: Kraków i okolice
Subregione turistica: Krakowski
Servizi per i sitidel patrimonio culturale: E’ consentito fotografare
Tipo di monumento: Santuari e luoghi di culto
La chiesa di via Franciszkańska fu costruita nel XIII sec. in stile gotico, ma nel corso dei secoli subì più rimaneggiamenti.
Karol Wojtyła, da studente di teologia usava sedersi in uno dei banchi della navata, vicino al coro, a sinistra dall’ingresso per assistere alla santa messa. Al giovane Karol è dedicata una targa. Il futuro papa pregò inoltre l’icona mariana della Benefattrice Malinconica di Cracovia (a destra della navata). Più tardi, come vescovo e arcivescovo, nella cappella della Passione (di fronte, a sinistra della navata) ricorse al frequente esercizio privato della Via Crucis. Nella cappella è oggi collocata una copia della Sindone benedetta da Giovanni Paolo II e il feretro della beata Aniela Salawa da lui innalzata agli altari. Nel 1896 Stanisław Wyspiański lavorò sulla polichromia della chiesa dei francescani. I suoi dipinti decorano le pareti del presbiterio, transetto e la parte iniziale della navata centrale e facciata occidentale. Domina il motivo di fiori di campo, erbe e stelle. Nel 1897 e 1902 Wyspiański progettò le vetrate “San Francesco”, “Beata Salomea”, “Forze naturali” e la più grande e famosa “Dio Padre”.
Gioca Gioca